7 settembre 2019 ore 21

Casa Internazionale delle donne – Roma

6 poete, 3 minuti a testa,

testi originali,

solo corpo e voce,

chi è migliore lo decreta il pubblico!

Maestra di cerimonia: Francesca Gironi

In gara: EUGENIA GALLI  FRANCESCA GENTI  EUGENIA GIANCASPRO  ANTEA MORO CLAUDIA SALVATORE ALESSANDRA RACCA

È una sfida poetica in cui il pubblico decreta chi vince.

Lo SLAM prevede letture ad alta voce dei poet*/performer in gara.

Un MC (Master of Ceremonies) conduce la serata e interagisce con il pubblico.

Allo Slam partecipano 6 poet*/performer.

Ogni poesia deve essere autentica, cioè scritta dal poet*.

C’è assoluta libertà di tema, metrica ed espressione.

È vietato l’utilizzo di oggetti scenici o accompagnamenti musicali. Solo voce, corpo e microfono.

Le poesie non devono superare i 3 minuti di tempo

Una giuria sorteggiata fra il pubblico e composta di cinque persone giudicherà ciascuna performance.

Saranno disputate due manche.

Chi vincerà si qualificherà alla fase successiva del campionato nazionale L.I.P.S.